Doveroso ringraziamento

Non immaginavamo nemmeno lontanamente che un giorno la porzione della rimessa circolare del piazzale basso del Deposito Locomotive di Palermo, destinata al restauro dei mezzi storici dove opera costantemente TrenoDoc, avrebbe avuto tutto ciò che oggi possiede. Infatti,  dopo il restauro e il ripristino degli intonaci interni e la loro coloritura,  il rifacimento degli impianti elettrici e  pneumatici, il rifacimento dell’impianto di illuminazione e la collocazione dei portoni di accesso nei vari settori dedicati, il tutto ad opera di Trenitalia, oggi, grazie all’interessamento e la determinazione di Fondazione FS Italiane, nelle persone dell’ing. Luigi Cantamessa, dell’ing. Claudio Calvelli  e del dott. Pietro Fattori, oggi sono state installate, a protezione delle finestre della rimessa le grate antintrusione, un altro importante tassello per la sicurezza e la salvaguardia dei mezzi in restauro. L’intera associazione TrenoDoc  ringrazia immensamente Fondazione FS, Trenitalia e tutto il gruppo Ferrovie dello Stato per ciò che hanno fatto e che continuano a fare, ma vuole anche rivolgere un ringraziamento particolare al personale dell’impianto IMC di Palermo che continuamente collabora e supporta i soci che svolgono l’attività di restauro. GRAZIE

Un pensiero riguardo “Doveroso ringraziamento

  1. Sal y Marino ha detto:

    Questa opera di puro volontariato è esempio di vero amore dunque dedizione a oggetti mobili e non che hanno svolto un lungo lavoro per il trasporto di persone e merci sino a ieri. Oggi sostituiti da mezzi innovativi che continuano questo lavoro e ad affascinare il mondo senza età! Grazie al sostegno, alle mani operative e agli illustratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente

TPI 2020 – Treno Plastici d’Italia

Articolo successivo

Trenino Verde rilancio o inutili promesse?